La tecnica

Strumenti di lavoro

Gli strumenti che uso per i miei lavori sono semplici e di facile reperibilità.

Gli strumenti principali rimangono le penne RapidoGraph con punte di 0.2-0.3 mm

Carta lucida

Per non rovinare la carta simil-pergamena che userò per l’inchiostro di china, abbozzo il disegno su carta lucida.

Ripasso con pennarello

Terminato il disegno ripasso con un pennarello i soli contorni che, con l’ausilio di un tavolo luminoso, riporto sulla carta simil-pergamena.

Inchiostro di china

La stesura dell’inchiostro di china avviene con la tecnica del puntinismo: la quantità e la prossimità dei puntini determinano i differenti valori tonali.

La lente di ingrandimento è un fondamentale ausilio per un pieno controllo delle texture.

Piccoli ritocchi finali

Ponendo sempre la massima attenzione alla delicatezza della carta, la punta da incisione serve in quei casi dove si rende necessario aumentare i punti luce.

Strumenti di lavoro

Gli strumenti che uso per i miei lavori sono semplici e di facile reperibilità.

Gli strumenti principali rimangono le penne RapidoGraph con punte di 0.2-0.3 mm

Carta lucida

Per non rovinare la carta simil-pergamena che userò per l’inchiostro di china, abbozzo il disegno su carta lucida.

Ripasso con pennarello

Terminato il disegno ripasso con un pennarello i soli contorni che, con l’ausilio di un tavolo luminoso, riporto sulla carta simil-pergamena.

Inchiostro di china

La stesura dell’inchiostro di china avviene con la tecnica del puntinismo: la quantità e la prossimità dei puntini determinano i differenti valori tonali.

La lente di ingrandimento è un fondamentale ausilio per un pieno controllo delle texture.

Piccoli ritocchi finali

Ponendo sempre la massima attenzione alla delicatezza della carta, la punta da incisione serve in quei casi dove si rende necessario aumentare i punti luce.

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress